Section In The Spotlight: ESN Venezia


ESN Venezia è la vincitrice del Section in the Spotlight Online Edition!

In occasione del Pride Month, ESN Venezia ha organizzato un quiz sulla sua pagina Instagram avente lo scopo di spiegare agli studenti internazionali la storia della comunità LGBTQ+, focalizzandosi in particolare sull’attuale situazione italiana. La sezione ha collaborato con il collettivo Stonewall Venezia, un’associazione avente come scopo la sensibilizzazione della comunità locale contro i luoghi comuni. 

Le domande del quiz si sono focalizzate sui diritti della comunità LGBTQ+ in Italia e sono state tutte accompagnate da una dettagliata spiegazione. Altri quesiti si sono invece concentrati su delle curiosità, come ad esempio il significato dei colori delle bandiere che caratterizzano le diverse sessualità, la storia del Pride e il significato di termini quali “pansexual”.

L’evento ha riscontrato molto successo tra gli studenti internazionali, i quali si sono mostrati sensibili e attenti a questa tematica nonostante sul territorio non esistano organizzazioni come Arcigay e non venga di norma organizzato un evento come il Pride. 

Un viaggio nei ricordi: intervista ad Alessio Franconi per la mostra “Si combatteva qui! 1940-1945”


Viaggio e ricordi, queste sono le parole chiave per descrivere la mostra fotografica “Si combatteva qui! 1940-1945” di Alessio Franconi, in esposizione presso Le gallerie di Trento con il patrocinio della Commissione Europea, del Club Alpino Italiano, dell’Associazione Nazionale Alpini e di ESN Italia. La mostra ripercorre gli anni della Seconda Guerra Mondiale, proseguendo il lavoro della precedente rassegna dedicata alla Grande Guerra. Abbiamo avuto il piacere di incontrare Alessio per una breve intervista.

Ciao Alessio, grazie per aver accettato di fare quest’intervista. In primis vorrei che ci parlassi un po’ di te, chi sei?

Ciao, grazie a voi per l’interesse verso il progetto. Nella vita ho cominciato come avvocato ma, di pari passo alla vita forense, ho pian piano portato avanti la mia passione per la fotografia. Considero le due cose come due vasi comunicanti, spesso nella fotografia ho quella percezione e conoscenza di trattati e confini che normalmente sfugge agli altri fotografi che non hanno la stessa formazione.

Collegandoci a questo, com’è è nata la  tua passione per la fotografia? 

Un singolo passo - una graphic novel che parla di Erasmus


“Un singolo passo” è la Graphic Novel realizzata da Lorenzo Coltellacci, Niccolò Castro Cedeno e Enrico Gabriele Rollo. L’opera, nata dall’esperienza personale Erasmus di Lorenzo, rappresenta un viaggio di emozioni e colori in cui il lettore non può che immergercisi totalmente. 

Raccontatemi l’origine di “Un singolo passo”, come è nato? 

Lorenzo: Un singolo passo nasce da un’esperienza personale: nel 2013 sono andato in Erasmus a Porto e, fin dai primi giorni, mi sono reso conto che stavano accadendo un sacco di cose intorno e dentro me, ma non riuscivo ad averne una piena consapevolezza. Tornato da Porto, ho sentito il bisogno di raccontare ciò che avevo vissuto per poterlo comprendere davvero. Una volta iniziato a scrivere il racconto, mi è successo qualcosa di inaspettato: pagina dopo pagina il protagonista non stava più vivendo il mio Erasmus ma aveva iniziato una nuova avventura tutta sua. Il mio alter ego era diventato così qualcuno da poter osservare dall’esterno, facendomi raggiungere quella consapevolezza che non ero riuscito ad avere durante il mio Erasmus. 

Perché una Graphic Novel? 

NASCE ITALY OF TOMORROW. LA PIATTAFORMA DIGITALE PER TROVARE SOLUZIONI POST COVID-19, PER L'ITALIA DI DOMANI


 

  • 80 professionisti uniscono le forze dando vita a Italy of Tomorrow e, con il sostegno della Fondazione GaragErasmus, lanciano LABS FOR ITALY: MORE THAN A HACKATHON, un’iniziativa online di collaborazione creativa in stile hackathon per trovare soluzioni innovative alle conseguenze della crisi dovuta al Covid-19
  • Aperte le iscrizioni all’evento, che si svolgerà dal 10 al 12 luglio. Per dare il proprio contributo alla ripartenza dell’Italia registrarsi su: www.italyoftomorrow.com

 

Milano, 30 giugno 2020 - Italy Of Tomorrow (www.italyoftomorrow.com) nasce dall'impegno di più di 80 professionisti che condividono l'amore per l'Italia e la voglia di far fronte a questo difficile momento unendo le forze. Una piattaforma digitale per aggregare persone e aziende con l’obiettivo di trovare soluzioni per affrontare la crisi economica e sociale causata dal Covid-19 e che attualmente coinvolge molteplici settori.