Section In The Spotlight: ESN Foggia


ESN Foggia è la Sezione vincitrice della prima edizione di Section in the Spotlight del 2021!

Nonostante la situazione vigente, che si protrae ormai da quasi un anno e che rende difficili gli eventi in presenza, i nostri amici sono riusciti a dare visibilità alla loro Sezione e al Network italiano grazie ad un’intervista nella rubrica “Senti chi parla” dell’emittente locale Radionova IONS 97 (per gli interessati, potete riascoltare l’intervista qui: https://www.mixcloud.com/IONSRadio/senti-chi-parla-ep8-intervista-allass...).

In questa rubrica, realizzata in collaborazione con l’ANG per il progetto ANGinRadio, i ragazzi di ESN Foggia hanno parlato di come viene visto e vissuto l’Erasmus nella loro città, descrivendo le varie attività che svolgono in Sezione per i loro Erasmus e per gli studenti outgoing in questo periodo. Inoltro hanno illustrato  le ultime novità provenienti da International, come ad esempio l’Online Learning Agreement e la Erasmus+ app sviluppata per dare la possibilità agli studenti internazionali di godersi al meglio il loro periodo di mobilità.

Cibo, giustizia climatica e comunità: i giovani protagonisti del cambiamento con il progetto Food Wave


ESN Italy & The Russian Italian Youth Meeting


Il 26 novembre, la Liaison Officer di ESN Italia ha partecipato come delegata di ESN Italia al Russian Italian Youth Meeting, organizzato dal Consiglio Nazionale Giovani e dal Consiglio della Gioventù della Russia. Abbiamo approfittato di questa iniziativa per parlare con Martina del meeting, ma anche della sua esperienza in ESN, di mobilità e di tanto altro. Curiosi? Ecco qui l’intervista!

Arriviamo ora al Russian Italian Youth Meeting. Hai partecipato come delegata a questa bellissima iniziativa, c’è stata una selezione?

Sì, c’è stata, i posti erano limitati. Oltre alla presidenza del Consiglio Nazionale Giovani, c’erano dieci posti a disposizione per i delegati del Consiglio stesso. Quindi, la competizione era tra me e tutte le altre Associazioni. Per candidarsi, era necessaria una lettera di motivazione. Sicuramente è stato apprezzato il fatto che ESN Italia e ESN Russia hanno già forti relazioni perché fanno parte dello stesso Network, condividono gli stessi valori, organizzano campagne di sensibilizzazione congiuntamente, si ritrovano alle Assemblee Generali di ESN International; quindi mi sono proposta, oltre che come delegata di ESN Italia, anche come fautrice di idee di collaborazione.

Quali sono stati gli ospiti di spicco del Russian Italian Youth Meeting?

The Future of the European Education Area: achieving high-quality education for future young Europeans


Nel settembre 2020, la Commissione Europea ha comunicato la sua visione per realizzare una European Education Area (Spazio Europeo dell'Istruzione) entro il 2025 con nuove priorità che offrono ai giovani europei maggiori opportunità per istruzione, formazione, gioventù e cultura a livello europeo. Si noti che questo è qualcosa di diverso dalla European Higher Educastion Area (Spazio Europeo dell'Istruzione Superiore); l'EEA è un'iniziativa completamente nuova.

Erasmus Student Network (ESN) è lieto di vedere la nuova comunicazione rilasciata dalla Commissione Europea ed è grato di vedere che alcune delle nostre idee, durante le molteplici consultazioni, sono state prese in considerazione. Molti degli aspetti della comunicazione sull'EEA hanno a che fare con il futuro programma Erasmus+ e la visione di ESN a riguardo si può trovare nel nostro Manifesto #ErasmusUpgrade.

Per rendere l'esperienza di mobilità più accessibile, ottimale e user-friendly per il maggior numero possibile di partecipanti e organizzazioni, il focus principale di questa iniziativa è quello di migliorare la qualità e l'inclusione dell'istruzione, insieme al miglioramento della dimensione digitale e green nei sistemi educativi, promuovendo un'istruzione inclusiva e di alta qualità.