Erasmus Student Network Benevento nasce ufficialmente nel 2002 per iniziativa di alcuni studenti di ritorno dal programma Erasmus. Il nome fu successivamente cambiato, nel 2006, in ESN Maleventum per richiamare l’importanza storica della città.

Grazie alla loro esperienza, i membri di ESN Maleventum aiutano, con consigli e informazioni utili, sia chi intende partire per un programma di scambio, sia chi viene a vivere a Benevento da Erasmus.

Contattare ESN prima della partenza, per un periodo più o meno lungo di mobilità, permette di avere maggiori informazioni sull’esperienza all’estero e un aiuto concreto per superare le maggiori difficoltà burocratiche.

Ogni anno la Sezione beneventana vede crescere il proprio numero di Erasmus, con una media annua di 200 tesserati.

ESN Maleventum è l’unica associazione ufficialmente riconosciuta dall’Università degli Studi del Sannio. La sede legale, infatti, è ubicata proprio all’interno dell’Ufficio Ricerca e Relazioni Internazionali. È, inoltre, l’unica sul territorio ad organizzare attività ed eventi rivolti agli studenti stranieri e non, in possesso della ESNcard. 

Di rilevante importanza è la partecipazione agli eventi organizzati da ESN Italia, come l’ICE (Incontro Culturale Erasmus), i NEG (National Erasmus Games), e l’EN (Evento Nazionale), e l’organizzazione della Piattaforma Nazionale nel 2014, una Piattaforma Regionale Due Sicilie nel 2017 e la School Due Sicilie nel 2019.

Tra le tante attività organizzate da ESN Maleventum, fondamentali sono i viaggi alla scoperta delle bellezze presenti sul territorio italiano, e in particolare quelle proprie della nostra regione: la Campania. La costiera Amalfitana, il sito archeologico Pompeiano, la Reggia di Caserta, il lungomare di Napoli e di Salerno sono solo alcune delle mete più gettonate.

Tutto questo è accompagnato dall’organizzazione di diversi tornei sportivi locali di basket, pallavolo e calcio, cene internazionali, tandem linguistici, Welcome Days, city tour, eventi SocialErasmus e ExchangeAbility.

Un unico obiettivo: rendere il periodo di mobilità degli Erasmus come il periodo più bello della loro vita che porteranno per sempre nel loro cuore!