ESN4EXPO, la grande sfida
Non la si poteva lasciare sfuggire.

Erasmus Student Network Italia ha puntato sulla propria partecipazione all’interno dell’Esposizione Universale ancora prima dell'avvio di EXPO Milano 2015, quando in pochi sapevano cosa EXPO sarebbe stata e quale successo avrebbe rappresentato per tutta l'Italia e per chi crede nel processo di internazionalizzazione del nostro Paese.

Già nel dicembre del 2014 infatti gli Erasmus Ambassador di ESN Italia hanno cominciato a viaggiare per l'Europa per raccontare ai 37 Paesi facenti parte del Network (dal Portogallo all'Estonia)  quale grande opportunità EXPO sarebbe stata e quali possibilità avrebbe offerto a tutti gli studenti universitari. Opportunità che si sono concretizzate grazie alla genialità del team guidato dal dott. Giancarlo Caratti, a capo della Task Force dell'Unione europea, tramite la promozione del programma di volontariato presso il padiglione dell'Unione europea diretto dal dott. Matteo Fornara.

E' così che, dal I maggio scorso, 60 ragazzi provenienti da tutta Europa vivono le magie di EXPO per un periodo di due settimane supportando le attività del padiglione di Alex e Silvia, l'agricoltore e la ricercatrice che stanno affascinando grandi e piccini rendendo finalmente il concetto di Unione europea alla portata di tutti. Ed ESN si è impegnata anche in questo periodo, congiuntamente al CIESSEVI, per realizzare un social programme di tutto rispetto per i volontari in arrivo, affinchè EXPO fosse anche l'occasione per visitare Milano, "nel suo vestito migliore": oltre alle 5 ore di servizio presso il padiglione UE, i ragazzi hanno potuto godere di city tour, serate di integrazione, cene tipiche italiane e, perchè no, anche nottate nella movida milanese.

Ma questo è stato solo l'aperitivo per ESN, l'associazione che negli ultimi anni ha finalmente avuto la forza di presentarsi al tavolo a parlare con interlocutori di alto livello istituzionale. Infatti il 20 luglio 2015 è avvenuta la storica firma tra l’AD di EXPO MILANO 2015, Giuseppe Sala ed il Presidente di ESN Italia, Fabrizio Bitetto, a suggellare ufficialmente la partecipazione del Network ad EXPO, tramite cui ESN Italia ha potuto elaborare il programma riguardo alla propria partecipazione all'interno di EXPO: è così che Mobility as energy for life si presenta come il progetto che collegherà l'Esposizione Universale al mondo dei 22.000 studenti internazionali in arrivo in Italia per il semestre all'avvio.

 

L'Erasmus & Volunteers' day di domenica 11 ottobre, realizzato in collaborazione con l'Unione europea e con il CIESSEVI rappresenta il cuore del progetto dedicato agli studenti Erasmus. Ma non solo. Sono previste serate dedicate alla scoperta delle terrazze di EXPO, all'interno delle quali gli studenti si confronteranno sui temi centrali dell'Esposizione, nonchè giornate di visita ai Cluster, gioiello ancora tutto da esplorare all'interno dei padiglioni vicini a Rho-Fiera.

 

Sicuramente gli studenti Erasmus di soggiorno a Milano e in Italia in questo semestre ricorderanno l'esperienza di scambio in modo speciale: con la possibilità, unica, di avere esplorato EXPO grazie alla creatività, alla progettualità e anche alla follia di ESN Italia, che ha inteso fare vivere EXPO ai suoi ragazzi non da semplici visitatori, bensì da protagonisti.

 

 

  Facebook Twitter Instagram