ICE

Tre giorni all’insegna della cultura e della storia, alla scoperta di Roma e delle sue eterne bellezze: questa l’accoglienza che ESN Italia riserva agli studenti internazionali in mobilità presso il Bel Paese, in un appuntamento annuale ormai imperdibile, l’Incontro Culturale Erasmus (ICE).

Gli studenti internazionali confluiscono a Roma da ogni parte d’Italia, pronti a godere del patrimonio artistico e culturale della capitale con visite guidate e tour, ma anche ad assaporare piatti tipici e divertirsi in compagnia.

Una conferenza di benvenuto dà il via all’evento approfondendo temi di attualità collegati al mondo della mobilità internazionale e del volontariato.

 

Licenza Creative Commons
Incontro Culturale Erasmus di Erasmus Student Network Italia è distribuito con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 4.0 Internazionale

 

Conferenza d’apertura - Incontro Culturale Erasmus 2016

Erasmus: awakening wanderlust since 1987

Erasmus, il progetto che ha destato il “desiderio di partire” nei giovani europei, nel 2017 compie trent’anni un anno dopo il ventesimo anniversario del Servizio Volontario Europeo. Tracciamo un bilancio dei risultati raggiunti, guardando all’orizzonte 2020.

 

Ministero dell’Istruzione, Università e Ricerca
Sala della Comunicazione
Viale Trastevere, 76/a - Roma


10 novembre 2016
Ore 15.00

Dal 1987 ad Oggi.

 

I quasi 30 anni del progetto Erasmus e della sua Generazione, affezionata e attenta a un’Europa in forte crescita. I 20 anni del Servizio Volontario Europeo, un’opportunità di dimensione interculturale.

 

Con l’apertura dell’Incontro Culturale Erasmus, giunto alla sua ottava edizione, Erasmus Student Network Italia coglie l’occasione per festeggiare questi due compleanni e riflettere sull’incessante "desiderio di partire” che caratterizza la Generazione Erasmus.

 

Erasmus è la migliore e più coerente interpretazione della “libera circolazione delle persone”, una delle quattro libertà sancite come fondamentali dai trattati dell’Unione europea e probabilmente tra tutte  la più felice, perché quella che maggiormente contribuisce alla costruzione di una realtà comune europea.

 

Sono più di 3 milioni e mezzo gli studenti e i giovani ad essere partiti in questi anni.

Ma come si evolverà la wanderlust dei ragazzi? Davanti a quale scenario internazionale ci troveremo nel 2020?

 

Con il patrocinio di

Erasmus Student Network è membro di ESAA; per scoprire di più: http://esaa-eu.org.
 

Partecipanti alla Conferenza ICE 2016

+